Politica per la Qualità e l’Ambiente (ed. 2018)

La Politica per la Qualità e l’Ambiente

L’azienda SIBAS opera nel settore della rigenerazione delle cartucce toner e dello smaltimento di consumabili per stampa ed è da sempre sensibile alla qualità e all’ambiente. L’attività stessa, infatti, attraverso il riutilizzo delle cartucce esauste, consente alla collettività cui l’azienda si rivolge di abbattere i costi dei materiali consumabili, ma anche i consumi energetici e la produzione dei rifiuti, senza alterare le caratteristiche meccaniche e tecniche delle stesse, né la compatibilità con la stampante. L'attività di smaltimento è per natura stessa un'attività svolta a salvaguardia dell'ambiente. Anche all’interno della propria organizzazione e verso i propri fornitori, la Direzione si impegna continuamente per promuovere e sviluppare un’attività al tempo stesso redditizia e responsabile verso l’ambiente che ci circonda.


Questa impostazione pervade tutta l’organizzazione, consentendo di mantenere entro limiti minimi l’impatto ambientale di tutte le attività presidiate dall’azienda, attraverso:

  • la razionalizzazione delle operazioni di recupero dei materiali di stampa esausti presso le sedi dei rispettivi produttori distribuiti sul territorio nazionale;
  • l’esecuzione delle lavorazioni in ambienti chiusi, appositamente attrezzati con specifici impianti di aspirazione e filtrazione dell’aria al fine di evitare rischi di dispersioni di polveri e residui di toner;
  • la preferenza del ricorso a processi di lavorazione di tipo chimico piuttosto che meccanico, ove le rese sono maggiori e quindi l’impatto ambientale risulta inferiore;
  • l’automazione di fasi critiche di lavorazione onde ridurre i rischi da esposizione a polveri e a residui tossici e ridurre a zero gli errori umani;
  • l’impiego, ove possibile di attrezzature, a minor consumo energetico e di materiali rigenerati;
  • la predisposizione di opportune procedure per l’esecuzione di lavorazioni critiche quali smontaggio, ispezione, sostituzione parti, rimontaggio e collaudo dei materiali di stampa che sono stati avviati al recupero, al fine di standardizzare e quindi ridurre al minimo gli scarti di produzione;
  • la formazione ed il coinvolgimento degli operatori verso i principi contenuti nella presente politica e, più in generale, verso temi quali il rispetto dell’ambiente;
  • il coinvolgimento dei clienti nella ricerca di soluzioni migliorative che vedano nello sviluppo sostenibile l’elemento portante per fare business;
  • la definizione di opportuni sistemi di controllo e analisi affinché siano ridotti i rischi di impatto ambientale derivanti dai processi produttivi e di conservazione;
  • la valutazione costante del proprio sistema al fine di verificarne l’efficacia rispetto ai principi definiti e alla normativa applicabile;
  • il rispetto di tali principi in correlazione alle esigenze dei clienti in termini di risparmio e di qualità del servizio offerto (tempi, garanzia d’uso e assistenza)
  • la condivisione dei principi di qualità e tutela dell'ambiente qui descritti con i propri fornitori.


L’azienda si è quindi dotata di un sistema di gestione che regola la pianificazione, la gestione ed il controllo di tutte le attività aziendali a sostegno della Direzione per il raggiungimento dei principi sopra enunciati. Tali principi sono tradotti in obiettivi di miglioramento ed in relativi traguardi che la Direzione si impegna a valutare annualmente e a diffondere al proprio personale e alle parti interessate.


In questo contesto, la qualità dell’organizzazione rappresenta un importante fattore di immagine e competitività. Pertanto, la Direzione Generale è impegnata in prima persona a pianificare, attuare e monitorare il sistema di gestione, attraverso l’attività di riesame dello stesso. In tal senso, la Direzione è sempre a diretto contatto con dipendenti, collaboratori e partner al fine di raccogliere spunti ed osservazioni che contribuiscano in modo costruttivo al miglioramento dei processi aziendali. I principi e gli obiettivi qui dichiarati sono oggetto di confronto e di riferimento per la crescita aziendale, attraverso sistematiche riunioni, durante le quali, tutti i collaboratori sono stimolati sui temi della qualità, sulla sua applicazione pratica e sulla sua evoluzione.


La Direzione